Trifle al melograno

Pomegranate trifle

Questa ricetta è stato un vero e proprio esperimento! Avevo voglia di un dolce un po’ diverso dal solito, un dolce al cucchiaio ma che non fosse il classico tiramisù, quindi ho preso ispirazione dal tipico trifle inglese. L’idea del trifle mi è venuta perchè è un dolce molto versatile, si possono usare svariati tipi di ingredienti e io volevo usare un frutto di stagione e una crema che non avesse bisogno di cottura. In più l’idea del dolce a strati mi allettava proprio perchè ti permette anche di creare dei contrasti cromatici che rendono il piatto più accattivante.

Ovviamente potete sostituire la frutta in base alla stagione…fragole, ananas, lamponi, more e quant’altro!

Ingredienti (per 5 persone)
500 g ricotta
400 ml panna fresca
250 g pan di spagna
2 melograni
4 cucchiai abbondanti di zucchero a velo
mezzo bicchiere di succo di frutti rossi

Preparazione
Sgranare i melograni e conservare da parte i chicchi.

Lavorare in una ciotola la ricotta con lo zucchero a velo in modo da renderla cremosa. In un’altra ciotola montare la panna fresca e poi unirla alla ricotta, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non far smontare la panna.

Tagliare a pezzetti il pan di spagna e metterne una parte in una ciotola trasparente. Con un cucchiaio, bagnare  leggermente il pan di spagna con il succo di frutti rossi, che potrete in alternativa sostituire con il Maraschino. E’ importante non abusare con il succo altrimenti la base risulterà troppo bagnata.

Versare sul pan di spagna uno strato abbondante di crema. Distribuirla uniformemente e disporvi sopra i chicchi del melograno, lasciandone da parte meno della metà per la guarnizione.

Ripetere il procedimento con un altro strato di pan di spagna. Versarvi sopra la restante crema con un cucchiao, senza appiattirla. Guarnire con i restanti chicchi di melograno.

Pomegranate trifle

Con questa ricetta partecipo alla raccolta delle migliori ricette del 2009 di Anice&Cannella

Le migliori ricette del 2009

5 commenti

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i tag e gli attributi HTML seguenti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Invia