Zuppa di zucca Thai

Thai pumpkin soup


Ieri mattina al mercato della frutta e verdura ho finalmente comprato la mia prima zucca della stagione, il che per me vuol dire che finalmente è arrivato l’autunno!! Questa cosa probabimente mi renderà molto impopolare ma… io adoro l’autunno (e anche l’inverno n.d.r.). Mi piace quando l’aria inzia a rinfrescare e le foglie iniziano a cadere, mi piace indossare la giacca pesante e bere delle belle tazze di té per scaldarmi, mi piace persino quando piove (che non faccia danni, però!) e poi adoro i prodotti di stagione…le noci, le castangne, le arance, i funghi, la zucca.

Ieri ho comprato due qualità diverse di zucca, la butternut squash ( la zucca allungata) e la  zucca tonda. Per questa ricetta ho usato la butternut, ma voi potete usare la qualità che preferite.

Ingredienti (per 2 porzioni piccole)
430g zucca (peso da pulita)
½ bicchiere latte di cocco
1 cucc. succo di lime
½ cuc.ino noce moscata
½ cuc.ino zenzero
una puntina di cannella
½ cucc. peperoncino in polvere o olio piccante
1 scalogno piccolo
1/2 porro piccolo
2 cucc. olio di semi
1/2 dado vegetale o di carne
1 tazza di acqua (o due se preferite una zuppa meno densa)
sale
coriandolo (se non lo trovate, prezzemolo)
peperoncino fresco

Procedimento
Tagliare la zucca a fette, rimuovere la buccia (e i semi, se ce ne sono) e tagliarla a tocchetti. Far bollire in un pentolino una tazza di acqua e sciogliervi il dado. Tritare lo scalogno e il porro e farli appassire in padella con l’olio a fuoco dolcissimo. Aggiungere la zucca a tocchetti e lasciar cuocere per 8 minuti, sempre a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto. Versare nella padella un mestolo pieno di brodo, coprire con il coperchio e lasciar cuocere a fuoco basso fino a quando la zucca sarà tenera (circa 15-20 minuti). Una volta cotta, frullare con il minipimer fino ad ottenere una crema (meglio frullare nell’apposito bicchiere e non direttamente nella padella). Riaccendere il fuoco, sempre basso, e aggiungere la noce moscata, lo zenzero, la cannella, il peperoncino in polvere o qualche goccia di olio piccante e il sale a piacere. Se la crema vi pare troppo densa, potete aggiungere anche un altro pochino di brodo. Versare infine il latte di cocco e il lime, mescolare e servire guarnendo con un cucchiaino di latte di cocco, una spolverata di coriandolo tritato e qualche rondella di peperoncino.

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Ramona

16 commenti

  • Comment author
    mariabianca 23 ottobre 2011@11:18

    Bella e particolare questa tua zucca…con il latte di cocco.
    Buona domenica a te.

  • Comment author
    Alessandra 23 ottobre 2011@17:25

    Fantastica!Perfetta per me che ho bisogno di “stemperare” il sapore dolce della zucca!Buona domenica gioia 🙂

  • Comment author
    Sonia 25 ottobre 2011@11:38

    Idea 😉 io ti preparo gli gnocchetti e tu mi fai doppia porzione di questa zuppa che mi pare una bontà, poi qui piove, fa freddino e una zuppa profumata, colorata e calda la mangerei ben volentieri!
    Buona giornata, a presto
    Sonia

  • Comment author
    Juls @ Juls' Kitchen 25 ottobre 2011@14:02

    l’ho fatta anche io ieri sera la zuppa di zucca, non thai, ma basic, e sì, adoro l’autunno e tutto quello che consegue, zucca per prima!

  • Comment author
    Franceschina 25 ottobre 2011@23:14

    Ciao, ho pubblicato un link della tua ricetta sul mio blog in un piccolo post sulle ricette con la zucca http://zuccherolattefiordifarina.blogspot.com/2011/10/da-leggere-sul-web-ricette-con-la-zucca.html

  • Comment author
    Cristina 26 ottobre 2011@10:36

    mmmm buona! la zucca allungata non l’ho mai provata, ma appena mi passa per le mani so cosa farci!:)

  • Comment author
    kitty's kitchen 26 ottobre 2011@11:28

    Buona BUONISSIMA! 🙂

    • Comment author
      Roberta 1 novembre 2011@15:43

      @Mariabianca: Grazie cara!!
      @Alessandra: con questa ricetta ho scoperto che il lime è perfetto per stemperare il dolce della zucca, e poi da un aroma e un profumo unici!
      @Sonia:Affare fatto, io ci sto!!! corro a prendere la mia porzione di gnocchi!!! 😀
      @Juls: siamo sulla stessa lunghezza d’onda allora ^_^
      @Franceschina: ciao, grazie per avermelo segnalato!
      @Cristina: guarda si dovrebbe trovare abbastanza facilmente, molti la chiamano direttamente con il nome inglese, “butternut”. La scorza è un po’ più dura quindi è un pochino più difficile da sbucciare, ma come qualità è molto buona!
      @Kitty: allora alla fine l’hai provata eh? 🙂

  • Pingback: Pithiver di zucca | I Love Cooking

  • Pingback: Pithiver di zucca, ricotta e speck | I Love Cooking

  • Comment author
    Doris 4 novembre 2011@00:02

    Ciao!! Non ho potuto resistere e ho dovuto per forza lasciarti questo commento!! Innanzitutto perchè anche io adoro alla follia l’inverno!! Una in assoluto delle stagioni più belle dell’anno!! Mi trovo sempre molto a mio agio nei mesi invernali..
    E poi ti ho volevo scrivere per complimentarmi con te per questa favolosa ricetta!! é stupendamente impiattata!!

    Ho fatto il follow così posso seguirti più spesso!! A presto !!

    meChef

  • Comment author
    maia 4 novembre 2011@08:52

    Scopro il tuo blog per caso. Mi sono ermata qua perche’ questa zuppa thai mi ispira tantissimo!!

    mi aggiungo ai tuoi follower

    a presto!!

    maia

  • Comment author
    Roberta 12 novembre 2011@15:15

    @ Doris: ma grazie Doris, che carina 🙂

    @ Maia: benvenuta, è un piacere avervi qui!

  • Comment author
    concetta 12 dicembre 2011@13:55

    ciao, ti ho scoperta per caso e mi unisco volentieri ai tuoi sostenitori, il tuo blog mi è piaciuto moltissimo.

    • Comment author
      Roberta 13 dicembre 2011@21:46

      Grazie concetta, mi fa molto piacere che il blog ti piaccia…benvenuta 🙂

  • Pingback: Torta simil frangipane alle pere | I Love Cooking

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i tag e gli attributi HTML seguenti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Invia