Torta ciliegie e cocco

Cherry and coconut slice

Fin da piccola sono sempre stata abituata a mangiare grandi quantità di ciliegie grazie al generoso albero nel giardino di casa, che ogni anno ce ne regala in abbondanza.
Mi piace essere a casa durante il periodo della raccolta, uscire in giardino per farmi un giretto, passare sotto l’albero e cogliere un paio delle ciliegie più rosse da mangiare al volo. Ma anche quando si tratta di salire sulla scala per prendere quelle più in alto non mi tiro indietro! Non so bene di che qualità siano le ciliegie del nostro albero, ma sono di quelle dolci e succose che non smetteresti mai di mangiare.

Quest’anno putroppo non sono riuscita ad essere a casa in tempo neanche per assaggiarne una, però, vivendo a Cesena, ho avuto la fortuna di poter ripiegare sul mercato bio dei produttori locali (e qui di agricoltori ce ne sono taaanti). E così nelle ultime settimane ho fatto incetta di ciliegie, comprandone un po’ da uno e un po’ da un altro per provare tutte le varietà, ed erano cosi buone che non ho potuto resistere dal metterle in un buon dolce!

Ingredienti (teglia rettangolare 16×26)
per la base
70-80g zucchero
60g burro ammorbidito
2 cucc. latte
1 uovo
225g farina
1 cucc.ino lievito per dolci
55-60g farina di cocco
per il ripeno
160g c.a. marmellata di prugne
400g c.a. ciliegie snocciolate
per la copertura
130g farina di cocco
70g zucchero
1 uovo

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°C e foderare la teglia con carta forno. Sbattere il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad avere un composto cremoso. Aggiungere l’uovo e il latte e mescolare. Aggiungere la farina e il cocco e mescolare con un cucchiaio di legno. Otterrete un impasto abbastanza denso e compatto. Versare l’impasto nella teglia e stenderlo aiutandovi con il retro del cucchiaio. Cuocere in forno per 15 minuti o fino a quando inizia a dorare.

In una ciotola mischiare la restante farina di cocco, l’uovo e lo zucchero. Dovrete ottenere un composto friabile tipo crumble.

Togliere la base dal forno e spalmarla con la marmellata. Adagiare le ciliegie su tutta la superficie del dolce volgendo il lato tagliato verso il basso.

Distribuite il composto al cocco sopra le ciliegie senza appiattirlo. Riprendere la cottura in forno per circa 30 minuti o fino a doratura. A cottura ultimata estrarre dal forno e far riposare 15 minuti prima di trasferire su una griglia per dolci.

“Coconut cherry slice” in Good Taste, numero di Giugno 2002

10 commenti

  • Comment author
    letiziando 11 Giugno 2012@21:12

    Una favola!!!! Di una bellezza unica e di una bontà suprema ne sono sicura 🙂

    Buona serata

  • Comment author
    Juls @ Juls' Kitchen 12 Giugno 2012@23:27

    Adoro, adoro il cocco in scaglie effetto macaroon americano, lo trovo golosissimo!
    Io ce l’avevo un albero di ciliegie, poi è stato tagliato e per me è stato un vero dramma, sigh!
    Notte x

    • Comment author
      Roberta 20 Giugno 2012@09:32

      Allora questa è la ricetta che fa per te 🙂

      xx

  • Comment author
    mamma papera 20 Giugno 2012@13:11

    bella ricetta la userò con alcune varianti che ho già in mente grazie mille ^^
    e complimenti anche per le tue foto ^^

    • Comment author
      Roberta 28 Giugno 2012@11:09

      Sono curiosa di vedere la tua versione!! e grazie per i complimenti 😀

  • Comment author
    Latokitchen 26 Giugno 2012@19:57

    ricetta splendida, la proveremo sicuramente prima che le ciliegie finiscano….complimenti per le foto e per il blog, sono stupendi!

    • Comment author
      Roberta 28 Giugno 2012@11:11

      Grazie mille e …piacere di conoscervi! Passo volentieri a farvi un saluto, vedo delle ricette molto interessanti dalle vostre parti… 😉
      a presto

  • Comment author
    Francesca 10 Giugno 2013@22:36

    Meno male che mi sono incuriosita vedendo il tuo nome su Pinterest, così sono approdata qui! Che bel blog, che bella stanza piena di luce, che bianco accecante, che foto!
    Lo sai che da bambina volevo abitare in una casa con giardino e albero di ciliegie? La cosa strana, la coincidenza, è che l’ho raccontato proprio oggi ad un’amica, sul suo blog… mi inseguono ricette con questo frutto (o io seguo loro…) e mi lascio cullare dai ricordi… 🙂

    • Comment author
      Roberta 12 Giugno 2013@22:39

      Ciao Francesca…benvenuta e grazie infinite per le tue belle parole! tra le ciliegie, la pasta filo e threef pare che abbiamo un sacco di cose in comune 🙂

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i tag e gli attributi HTML seguenti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Invia