Timballo di riso alla zucca con speck e fontina

Timballo di riso alla zucca con speck e fontina

Come anticipato nel post sulla pumpkin pie, quest’anno per la primissima volta abbiamo avuto la fortuna di poter avere della zucca di produzione casalinga (che poi la pianta ne abbia messa una sola è un dettaglio trascurabile, considerato che quell’unica zucca è stata fenomenale! ).Una parte l’ho usata per la già citata pumpkin pie, un po’ l’ho tagliata a cubetti e messa in congelatore e con la restante ho preparato due ricette che in famiglia hanno riscosso molto successo! Per oggi vi posto questo tortino-timballo farcito con fontina e  avvolto in ottimo speck del Trentino Alto Adige, per l’altra ricetta invece tornate a trovarmi tra qualche giorno!

Ingredienti per 4 persone
300g riso carnaroli
220g zucca pulita
25g cipolla rossa tritata
1/2 bicchiere di vino bianco
1 litro di brodo vegetale
2 noci di burro + 1 per mantecare
1 cucc.ino rosmarino tritato
sale
peperoncino
150g speck
230g fontina

Preparazione
Tagliare la zucca a tocchetti e cuocerla in pentola insieme a cipolla, peperoncino e burro e farla appassire. Una volta ristretta la sua acqua di cottura versare il vino e far sfumare. Aggiungere il riso e far tostare per pochi minuti mescolando spesso. Aggiungere il brodo caldo e farlo ritirare mescolando di tanto in tanto fino a cottura ultimata. Togliere dal fuoco, mantecare con una noce di burro e aggiustare di sale.

Foderare una teglia con le fette di speck disposte a raggiera. Tagliare la fontina a tocchetti.

Versare metà del riso nella teglia e coprire con metà della fontina. Versare il restante riso e coprire con la fontina. Ripiegare le fette di speck sul riso. Infornare in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti. Passare a forno ventilato e cuocere per altri 10 minuti.

Sfornare e lasciar riposare per 10 minuti. Sformare il timballo capovolgendo la teglia su un piatto da portata. Servire tagliando a fettine.

Timballo di riso alla zucca con speck e fontina

15 commenti

  • Comment author
    Alice 12 Novembre 2012@10:51

    Sublime! A breve proverò a farla…perché mi è già venuta l’acquolina in bocca! Brava Roby!

    • Comment author
      Roberta 12 Novembre 2012@18:51

      Grazie Ali!!! *_*
      fammi sapere se vi piace allora!
      baci xx

  • Comment author
    annajennifer 12 Novembre 2012@17:15

    Mmmmmm…mi fa venire una fame,lo mangerei anche subito,nonostante l’orario non sia dei più appropriati!
    Ma chissene..quando una cosa è buona,un’orario vale l’altro!!
    Da leccarsi i baffi…
    Rubo!;)
    j.

    • Comment author
      Roberta 12 Novembre 2012@18:50

      Grazie Jennifer…pensa che io l’ho fatto e ne ho potuto assaggiare solo un boccone, giusto per la prova qualità ehehe…è stato uno strazio davvero!!!!

  • Comment author
    Latokitchen 14 Novembre 2012@14:13

    Questa ricetta e’ una meraviglia….poi questi ingredienti insieme fanno sentire il profumo dell’ autunno!!!! GRAZIE!!!!

  • Comment author
    Roberta 18 Novembre 2012@18:17

    eheh grazie a te!!! 🙂

  • Comment author
    Sonia Monagheddu 20 Novembre 2012@10:29

    Spero non ti offenderai se ti dico che questa ricetta e il suo styling mi sono piaciute così tanto da aver aggiunt la foto e link alla bacheca condivisa su Pinterest dedicata proprio alle migliori ricette italiane. Vien voglia di sedersi a tavola ad assaggiarla, complimenti!
    Un abbraccio
    Sonia

    • Comment author
      Roberta 20 Novembre 2012@10:33

      Offendermi??? tutto il contrario, mi fa piacerissimo, grazie!!A proposito bella l’idea di quella bacheca pinterest, partecipo molto volentieri!! Un abbraccio

  • Comment author
    gianni 11 Dicembre 2012@18:01

    proverò a fare questo piatto. io sono il fornitore della piantina di zucca. il tuo papà ha già prenotato la pianta per il prossimo anno. saluti

    • Comment author
      Roberta 11 Dicembre 2012@19:36

      Ahh allora è te che devo ringraziare per quella bella zucca!! Era meravigliosa!!! 🙂

  • Comment author
    Vaty 19 Dicembre 2012@10:11

    Eccomi Roberta, come anticipato su FB, sono venuta a sbirciare in questo tuo meraviglio spazio. Appena ho letto timballo di riso sono venuta a curiosa sulla ricetta.. che bontà 🙂

  • Pingback: In cucina con… I love cooking | Flora

  • Comment author
    debbi 23 Ottobre 2013@10:43

    Ciao carissima, piacere di conoscerti, scopro ora il tuo blog e ti devo fare tantissimi complimenti sei davvero molto brava e questa ricetta di sicuro la proverò e ti citerò nel mio blog come ispiratrice! Una abbraccio

  • Comment author
    Roberta 28 Ottobre 2013@19:58

    Ciao Debbi, piacere mio e grazie dei complimenti! Provala, provala…merita davvero!

Lascia un commento per Vaty Non lasciare il commento

XHTML: Puoi utilizzare i tag e gli attributi HTML seguenti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Invia