Categoria "Vegan"

Ciambelline alla banana vegane e senza zucchero

Dei muffin vestiti da ciambelline, con una ricetta ripresa da un mio storico ricettario e resa vegana e senza zuccheri aggiunti.

Le banane contengono già naturalmente zuccheri e sono loro l’unico dolcificante che ho scelto di usare qui, nulla vi vieta però di aggiungere zucchero se lo desiderate, sotto vi do qualche indicazione in più.

Ingredienti

  • 280g farina
  • 3 banane (circa 450g)
  • 150ml latte di soia
  • 1 cucc. ino bicarbonato di sodio
  • 1 cucc. ino lievito per dolci
  • 1/2 cucc. ino sale
  • 80ml di olio di semi o oliva
  • Cannella in polvere

Procedimento

1. Setacciare in una ciotola tutti gli ingredienti secchi: farina, lievito, bicarbonato e sale.

2. In un’altra ciotola schiacciare le banane con una forchetta. Aggiungere il latte vegetale, l’olio e la cannella.

3. Unire gli ingredienti umidi ai secchi, mescolare quanto basta per idratare tutta la farina.

4. Versare il composto in stampini imburrati della forma preferita e riempendo lo stampino per 3/4.

5. Cuocere in forno preriscaldato a 190-200°C per 20 minuti.

6. Una volta freddi, guarnire a piacere con creme di frutta secca e semi o frutta secca in scaglie oppure con una spolverata di zucchero a velo. Io ho scelto tahina, crema di mandorle e nocciole più mandorle a lamelle, semi di girasole e pistacchi.

Note:

  • Il latte di soia puó essere sostituito con altre bevande vegetali, oppure anche semplicemente con acqua.
  • Io ho usato olio extravergine di oliva, ma si può usare un olio di semi. É possibile anche ridurre il quantitativo di olio previsto di 30ml, il risultato sarà però più compatto e meno morbido.
  • Io qui non metto zucchero ma la ricetta originale ne indica 110g, che possono tuttavia essere aggiustati a piacere in base ai propri gusti.
  • Volendo si possono aggiungere all’impasto gocce di cioccolato, noci tritate, uvetta o altra frutta essiccata.

Ricetta ripresa e riadattata da Muffin – fast and fantastic di Susan Reimer, Cherry Tree Publications, 2001

Biscotti di mandorle e ceci vegani

Questa ricetta a base di ceci e mandorle l’ho ripresa e leggermente riadattata da Cucina Naturale. Si tratta di biscottini vegani e senza glutine a base di ceci cotti.

Nel mio caso, sono anche senza saccarosio. Ho sostituito infatti lo zucchero con un paio di datteri medjoul.

Se preferite un gusto più dolce potete aggiungere qualche dattero in più, oppure sostituirli con 90g di zucchero come indicato nella ricetta originale.

Se come me non avete farina di riso in casa ma avete una macina caffè, potete farla da voi macinando direttamente il riso in chicco. Allo stesso modo, se non avete farina di mandorle ma mandorle intere, potete frullarle per ridurle in farina.

Ingredienti

  • 100g ceci lessi
  • 100g farina di mandorle
  • 80g farina di riso
  • 2 datteri medjoul
  • 4 cucchiai di olio evo

Procedimento

1. Frullare i ceci e i datteri fino a renderli una crema densa.

2. Unire ai ceci la farina di mandorle, la farina di riso e l’olio. All’occorrenza unire qualche cucchiaio di acqua se l’impasto dovesse risultare troppo duro.

3. Con l’impasto ottenuto formare un salsicciotto. Potete incartarlo in un foglio di carta forno e farlo riposare in frigo, oppure usarlo subito.

4. Tagliare il rotolo a fette spesse almeno mezzo centimetro e disporre le fette su una placca foderata con carta forno.

5. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 min, girandoli a metà cottura.

  1. Tags: