Tag "fave"

Poached egg con fave e piselli

firma2

Ultimamente ho voglia di mangiare cose semplici. Al bando piatti ricchi e molto eleaborati e avanti invece ricette con pochi ingredienti di stagione, condimenti leggeri e cotture veloci – se non del tutto a crudo.

La ricetta di oggi è senza dubbio la sintesi di questa voglia. Un piatto rapido, stagionale, leggero e assolutamente gustoso nella sua genuinità. E’ nato così, per caso, una mattina al mercato bio, quando ho poggiato gli occhi su fave e piselli appena raccolti e su un cestino di uova fresche e non ho potuto fare a meno di portarmene un po’ a casa.

E’ talmente semplice e banale che forse non si può chiamare neanche ricetta, quindi ecco, diciamo che è un mio suggerimento per una cena low profile ma decisamente soddisfacente!

Ingredienti
fave fresche
piselli freschi
uova
sale
pepe
olio all’aglio

Preparazione
Portare abbondante acqua ad ebollizione, salare e versarvi dentro i piselli e le fave. Cuocere per 6-8 minuti e poi scolare. Mettere nel piatto da portata e condire con l’olio all’aglio.

Rompere l’uovo in una ciotolina. Versare dell’acqua e un cucchiaio di aceto di vino bianco in un pentola dai bordi alti. Quando l’acqua raggiunge il bollore spostare la pentola dal fuoco, mescolare in modo che si formi un voritice di acqua e versare subito l’uovo. Coprire con un coperchio e lasciare cuocere per 4-5 minuti. Scolare molto delicatamente l’uovo dall’acqua e disporlo nel piatto da portata con fave e piselli. Condire con sale e pepe in grani macinato e servire.

Bruschetta primavera

bruschetta primavera

Una bruschettina un po’ gourmet, semplice ma al contempo ricca di ingredienti buoni e soprattutto di stagione: piselli, fave, rucola e ravanelli, il tutto condito da un filo di olio extravergine di oliva macinato a freddo e scaglie di pecorino. Io avevo del pecorino sardo, ma la scelta qui è ampia.

Insomma, è un ottimo antipasto light per i vostri pranzi e cene di primavera e un modo perfetto per godersi le bontà di stagione!

Ingredienti (per 6 persone)
pane casereccio
200g fave
400g piselli
100g yogurt greco
ravanelli
rucola
pecorino in scaglie
olio evo
sale
pepe

Preparazione
Cuocere le fave in acqua bollente salata per 4 minuti. Scolare ed immergere in acqua ghiacciata. Scolare.
Versare in una padella un cucchiaio di olio ed aggiungere i piselli e il peperoncino secco a piacere. Coprire e cuocere e fuoco basso fino a che saranno teneri. Lasciar raffreddare e poi versare nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullare per pochi secondi (dovrete avere una tritatura molto grossolana e non un purè fino). Aggiungere lo yogurt e il sale e amalgamare il tutto. Tostare il pane a fette in forno o su una piastra e condirlo con un filo di olio. Spalmare il purè di piselli sopra ogni fetta e poi aggiungere le fave, i ravanelli tagliati a fette, la rucola e il pecorino in scaglie.

“Crostini with pea purée, rocket & broad beans”, in BBC Good Food, numero di agosto 2011.