Tag "supplì"

Supplì

supplì

I supplì sono decisamente in cima alla lista dei miei piatti preferiti. Ho sempre pensato che fossero un piatto conosciuto in tutta Italia, ma poi ho scoperto che in molte regioni della penisola sono praticamente sconosciuti ( almeno lo erano fino a quando una nota marca di prodotti surgelati ne ha ripreso la ricetta).I supplì, romani di origine, sono molto simili ai più noti arancini siciliani. Simili ma non uguali, perchè i supplì differiscono sia nella forma che, in parte, nel contenuto.

Ingredienti per circa 40 supplì
1kg riso per risotti ( attenzione a non usare il riso che non scuoce!)
1 mozzarella grande
1l salsa di pomodoro ( se la salsa è molto densa diminuire la dose)
200 g carne macinata
6 -7 uova ( 3 per l’impasto e 3-4 per la panatura)
100 g parmiggiano grattugiato
farina q.b
pan grattato q.b
pepe
sale
olio d’oliva

Preparazione
Fare rosolare la carne macinata in un tegame con l’olio, aggiunge la salsa di pomodoro e salare. Lasciare cuocere per 10 minuti.  Aggiungere nella stessa pentola il riso, che andrà cotto come un normale risotto, aggiungendo quindi dell’acqua calda per completare la cottura, che dovrà esserte al dente. Una volta pronto, il riso dovrà risultare molto denso e asciutto. Lasciare raffreddare mescolando spesso in modo che non scuocia.
Una volta freddo, aggiungere le uova una per volta, fino a quando l’impasto non risulterà abbastanza morbido per essere amalgamato – potreste dover usare più o meno uova a seconda della loro grandezza -. Aggiungere infine il parmiggiano e il pepe.
Il riso è ora pronto per preparare i supplì. Prima di iniziare la preparazione bagnarsi le mani e ripetere più volte la procedura in modo che il riso non si attacchi alle mani. Prendete un pugno di riso e lavoratelo con le mani in modo che abbia una forma allungata. Inserite al centro un tocchetto di mozzarella che avrete precedentemente tagliato a dadini e richiudete bene il supplì. A questo punto passare il supplì rispettivamente nell’uovo ben sbattuto, nella farina e per ultimo nel pan grattato. Cuocere i supplì in olio caldo finchè non saranno rosolati, adagiarli su carta assorbente e servire caldi.

supplì