Tag "sushi rice"

ABC del Sushi: riso per sushi

Anche se generalmente il sushi è preparato con il pesce crudo, molti altri ingredienti possono essere usati per preparare questa prelibatezza giapponese, come ad esempio verdure, tofu e omlette. Il sushi è presentato in svariate forme e può essere mangiato sia con le bacchette ( hashi ) o con le mani. Il successo del sushi dipende essenzialmente dalla cottura del riso (sumeshi). Se possibile la scelta migliore sarebbe quella di usare il riso apposito per questo tipo di preparazione (le varietà Koshihikari o Nishiki), altrimenti in alternativa si può usare la varietà Roma.

Ingredienti:
600 g di riso Koshihikari o Nishiki (in alternativa il riso Roma)
750 ml di acqua
125 ml di aceto di riso (
komezu) – in alternativa aceto di mele –
50 gr di zucchero
1/2 cucchiaino di sale

Preparazione:
Mettere il riso in una capiente scodella e aggiungere acqua fredda. Mescolare bene con le mani per togliere l’amido in eccesso, ripetere l’operazione continuando a cambire l’acqua finche non risulterà limpida. Lasciare scolare il riso in un colino per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, preparare l’aceto per condire il riso. In una ciotola unire l’aceto di riso o di mele, lo zucchero e il sale e mescolare finchè lo zucchero sarà dissolto.

Trascorsi i 30 minuti, mettere il riso in una pentola capiente  insieme all’acqua e coprire, possibilmente con un coperchio provvisto di volvola per far uscire il vapore. Portare a bollore senza mai sollevare il coperchio. A questo punto abbassare il fuoco e continuare a cuocere per altri 12-15 minuti.

A questo punto trasferire il riso in un contenitore dal fondo ampio, possibilmente in bambu (Handai). Aggiungere la salsa di aceto preparata in precedenza e  mescolare il tutto delicatamente con una spatola. Con l’altra mano raffreddare il riso con un ventaglio (Uchiwa) finchè non arrivi a temperatura ambiente.Coprire con un panno umido e consumare subito.